logo

stiamo cercando il tuo immobile ideale su oltre 42000 offerte

caricamento
+39 02 89954059
italcase.it

News

Planimetrie e dati castali, accesso online anche agli Agenti Immobiliari.

Italcase.it
4 gen 2022
Circolari
La Commissione V (Bilancio, tesoro e programmazione) della Camera dei Deputati ha approvato l’emendamento che abilita anche gli agenti immobiliari professionali alla consultazione telematica delle banche dati catastali.

Nello specifico, l’emendamento, nella versione riformulata proposta dai relatori del disegno di Legge 152/2021, consente, previo aggiornamento e integrazione dell’elenco dei soggetti abilitati all’accesso, anche agli agenti immobiliari di accedere alla consultazione telematica delle planimetrie catastali, a condizione che siano muniti di formale delega espressa dall’intestatario catastale.

La posizione della Federazione italiana mediatori agenti d’affari

“Per oltre dieci anni gli agenti immobiliari hanno chiesto di poter consultare on line le planimetrie catastali, come gli altri professionisti del settore immobiliari e finalmente Governo e Parlamento ci hanno ascoltato” Così Santino Taverna, presidente nazionale di Fimaa, Federazione italiana mediatori agenti d’affari, aderente a Confcommercio-Imprese per l’Italia, ha commentato l’approvazione dell’emendamento.

Si legge nel comunicato stampa dell’associazione di categoria che Fimaa ha lavorato strenuamente affinché la proposta di accesso telematico alle planimetrie catastali per gli agenti immobiliari avesse successo. La Federazione ha presentato a novembre una memoria nell’ambito all’indagine conoscitiva sulle banche dati della Commissione parlamentare anagrafe tributaria e ha depositato un’altra memoria sul tema qualche settimana fa alla Commissione Finanze nell’ambito dell’esame del ddl sulla Delega Fiscale. Ora attende che si completi l’iter parlamentare. “Un importante strumento di trasparenza”

A esprime soddisfazione per l’esito dell’iniziativa è anche la Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali – Fiaip, che ha commentarto: “Gli agenti immobiliari potranno così consultare le planimetrie, in modo da semplificare la loro attività, agevolando la raccolta e il controllo documentale sugli immobili intermediati, stimolandone in tal modo la circolazione regolare, a tutela del cittadino e a beneficio del mercato”. Il presidente Gian Battista Baccarini ha aggiunto: “È importante per la trasparenza del mercato. Incentiva lo scambio di tempestive e corrette informazioni relative all’operazione immobiliare. Rappresenta, inoltre, un atto concreto verso la digitalizzazione dei processi operativi delle agenzie immobiliari”.